Gong

Gong - Centro Yoga Naad Cagliari

Quando gli fu chiesto di spiegare gli effetti della meditazione col Gong, ed il suo utilizzo, Yogi Bhajan rispose: “Il Gong è molto semplice, è il suono stesso della Creazione. Il Gong non è uno strumento musicale. Da esso provengono tutta la musica, i suoni, le parole, il suo suono è il nucleo della parola, è come un insieme di corde.”

Il Gong ha un profondo impatto sul corpo e sui meridiani: scioglie blocchi, riduce tensioni, stimola la circolazione, col risultato di riorganizzare l'energia emotiva depositata nella struttura corporea.

Il rilascio delle emozioni è un processo normale nella meditazione col Gong, durante la quale si potrebbero avvertire manifestazioni di riso o pianto, o altre sensazioni quali mancanza di peso, calore, etc., che ci riguardano personalmente.